domenica 24 gennaio 2010

Presenza

Buonanotte mondo! oggi ho trascortso una giornata sospesa tra l'accettazione,la rassegnazione e l'isolamento completo dal mondo pensando solo che è un brutto sogno e presto mi sveglierò. Quello che mi colpisce in questo contesto è la tua assurda presenza, assurda perchè ci sei senza chiamarti, sei presente quando ho bisogno di te e senti dal tuo silenzio il mio urlo; rispondi, sei accanto a me e  sento il tuo calore.....Come se un ponte d'aria ci legasse , fatto a volte di parole ma spesso solo di pensieri...non va...lo so...devo necessariamente riconciliare il mio spirito alle piccole cose del mondo...quelle reali..quelle dove tu non sei mai stato e dove non sarai mai...
Non ci conosciamo..eppure ci allontaniamo e ritorniamo come bestie caute, poi come cacciatori affinati, allenati all'attesa della preda, siamo qui dietro al cespuglio ....ho raccolto margherite gialle selvatiche , sono qui in un vaso accanto a me ,il profumo invadente mi acceca i sensi e nn le sposto...devono opprimere il mio respiro....io non mi libererò mai di te...ossessione.....Il cielo era bellissimo ,terso, la scia di un aereo disegnava una curva in alto..ho passeggiato tanto, faceva tanto freddo, ma io bisogno di sentire quel freddo addosso, che taglia, che brucia la pelle.Solo sentendo quel freddo ho constatato che il mio corpo fosse ancora caldo.Ho avvertito il lontano, la distanza dal mio centro affettivo e ho avuto paura, sono tornata in casa ho riattizzato il fuoco...poi sono andata via.

1 commento: