mercoledì 24 marzo 2010

Ti porto con me

Ti porto con me
ovunque io vada
ovunque tu sia....come il mare il sale.
Sei il sogno
da cui non voglio svegliarmi...
sei il segreto della mia gioia
sei il segreto del mio dolore....
sei il segreto del mio male
amore ti cerco
amore mi segui....
meno  ti penso più ci sei
più sei lontano,più mi opprimi...
amore a cui più non credo.
Stasera dormirò all'ombra del tuo sorriso....
del tuo ricordo
ombra lunga,lunghissima...più dei nostri corpi .....
ricordi agitati...rumorosi
come le rapide delle cascate
come il tuono....
è accaduto
precipitoso,lieve,leggero...come il vento....
carezza ......e.... fa male.

8 commenti:

  1. "meno ti penso e più ci sei"... la peggior punizione per aver amato. ma val la pena vivere momenti di immensità, anche pagandoli così cari.
    ti auguro tutto il meglio.
    bacio

    RispondiElimina
  2. si ne vale la pena....un bacio

    RispondiElimina
  3. Pensavo...il caffè dalle mie parti è un mito....ti porto al bar...dove fare poesia se non davanti ad un buon caffè? ...però ci scappa pure la lacrima....ne sono certa!!!!!

    RispondiElimina
  4. Ho un'idea migliore! Un giro in barca a vela masticando chicchi di caffè!!! Dondolati dalle onde...
    Ciao Marinella!!!

    RispondiElimina
  5. che bello !!!!accetto! a presto

    RispondiElimina
  6. Dove mi porti al Gambrinus in Piazza Plepiscito a gustare il Caffen? fammi sapere, Un bacio Ciao

    RispondiElimina
  7. sarei felicissima!!!!se tu fossi qui! si ti porto volentieri al Gambrinus,poi pizza,poi gelato! Fammi sapere quando arrivi ciao

    RispondiElimina